Calzettoni bionici per chi ama le lunghe camminate

calzettoni bionici

Le applicazioni sono ancora tutte da capire ma le potenzialità sono evidenti. Stiamo parlando del dispositivo realizzato dal team di scienziati della Carnegie Mellon University, capitanato dall’ingegnere Steven Collins, che permette di migliorare le prestazioni umane durante una normale camminata. La protesi meccanica garantisce infatti una riduzione del 7% dell’energia necessaria a camminare, ma il dato più interessante è che non utilizza alcun motore né fonti di alimentazione.

A generare energia è una speciale molla che viene gestita da un’apposita frizione che entra in gioco solo nel momento opportuno. Secondo le stime elaborate nel

Experimental Biomechatronics Lab dell’università americana, questo esoscheletro che si indossa come un calzettone, genera un beneficio simile a levarsi 5 chili sulle spalle mentre si cammina.

Autore: Mark

Per parlare di futuro non bisogna avere la sfera di cristallo, ma una grande curiosità per quello che sta già accadendo. Il bello deve ancora venire!

Condividi questo Post