Internet alla velocità della luce

internet veloce

Ci siamo quasi, siamo infatti vicini a portare la velocità di trasmissione dei dati al limite fisico: la velocità della luce. Il traguardo sembra infatti essere all’orizzonte visto che i ricercatori dell’Università di Southampton hanno prodotto fibre ottiche in grado di trasferire dati a una velocità pari al 99,7% di quella della luce.
Questa nuova generazioni di cavi è infatti in grado di trasmettere dati a 10 terabyte al secondo, una velocità superiore di 1.000 volte quella attuale (5 Gbps) e con molta meno latenza. Il team, guidato dall’italiano Francesco Poletti, è riuscito a ottenere questo risultato utilizzando una fibra vuota al suo interno, per evitare i rallentamenti dovuti alla rifrazione, e migliorando il design dei cavi così da minimizzare le perdite. La tecnologia usata è la wave division multiplexing (WDM) combinata con la mode division multiplexing.
Tutte parolone tecniche, che tradotte il mondo semplice significano che utilizzeremo internet e tutti i servizi ad esso collegati in tempo reale, sempre.

Autore: Mark

Per parlare di futuro non bisogna avere la sfera di cristallo, ma una grande curiosità per quello che sta già accadendo. Il bello deve ancora venire!

Condividi questo Post