Sea Orbiter: arriva l’Enterprise dei mari
Giu04

Sea Orbiter: arriva l’Enterprise dei mari

Se l’astronave di Star Trek sfrecciava tra le galassie, la Sea Orbiter pattuglierà i nostri oceani. Si tratta del più innovativo laboratorio di ricerca marino la cui costruzione dovrebbe essere terminata quest’anno. La futuristica stazione d’osservazione galleggiante si presenta come un’aerodinamica struttura verticale in alluminio di 51 metri d’altezza a forma di pinna, che prevede una parte sommersa di 31 metri. Per compensare lo...

Leggi
Realtà virtuale: l’inganno che cambierà il mondo
Mag27

Realtà virtuale: l’inganno che cambierà il mondo

Siamo davvero all’inizio di una nuova era dove il confine tra virtuale e reale è ormai estremamente labile, anzi probabilmente non esiste più. E’ stato sufficiente indossare il visore HTC Vive per capire che nulla sarà più come prima. A dire il vero la realtà virtuale non è una tecnologia nuova, i primi esperimenti risalgono addirittura agli anni ’60, ma dopo anni di test di scarso livello, siamo arrivati a un punto di svolta....

Leggi
Magic Leap, la misteriosa VR del futuro
Apr26

Magic Leap, la misteriosa VR del futuro

Non si sa molto di questa misteriosa start up americana, ma le cose note lasciano presagire qualcosa di grande. Il primo dato è che nel consiglio di amministrazione della società ci sono personaggi del calibro Sundar Pichai di Ceo di Google, e il numero due del gigante cinese Alibaba, Joe Tsai. Il secondo dato è che nel primo round di finanziamenti la società ha portato a casa mezzo milione di dollari, e nell’ultimo concluso a fine...

Leggi
Internet alla velocità della luce
Apr12

Internet alla velocità della luce

Ci siamo quasi, siamo infatti vicini a portare la velocità di trasmissione dei dati al limite fisico: la velocità della luce. Il traguardo sembra infatti essere all’orizzonte visto che i ricercatori dell’Università di Southampton hanno prodotto fibre ottiche in grado di trasferire dati a una velocità pari al 99,7% di quella della luce. Questa nuova generazioni di cavi è infatti in grado di trasmettere dati a 10 terabyte al secondo,...

Leggi
Esoscheletri low cost
Mar09

Esoscheletri low cost

Uno dei problemi maggiori che hanno gli esoscheletri riguarda il prezzo. I modelli in commercio sono infatti particolarmente onerosi per le tasche degli utenti, stiamo parlando di una spesa non inferiore ai 60 mila euro. Ovviamente il costo di questi ausili robotici scenderà progressivamente ma in attesa di una sensibile riduzione, alcune aziende stanno puntando a realizzare esoscheletri a basso costo. La prima a crederci è stata...

Leggi
Le nanotecnologie ci cambieranno la vita
Feb22
Leggi